Il Consorzio di Bonifica 9 di Catania

Il Consorzio di Bonifica 9 Catania viene costituito con D.P. del 23 maggio 1997 e deriva dall'accorpamento dei preesistenti comprensori del Consorzio di bonifica Alto Simeto, Consorzio di bonifica Piana di Catania e Consorzio di bonifica Alto Simeto-Bronte, dei quali all'Art. 2 dello stesso decreto se ne dichiara la soppressione. Il Consorzio di Bonifica N° 9 di Catania, Ente che per dimensioni e struttura tecnico organizzativa risulta uno dei più importanti d'Italia, include oltre ai territori dei Consorzi soppressi di cui sopra, la restante superficie della Provincia di Catania, non ricadente nei Consorzi di Bonifica 5 Gela, 6 Enna, 7 Caltagirone e 10 Siracusa. Il Territorio di competenza del Consorzio di Bonifica 9 CT ricade, oltre che nella Provincia di Catania, anche in quelle di Enna, Messina e Siracusa. Detto territorio interessa nei Comuni di Adrano, Belpasso, Bronte, Capizzi, Castel di Judica, Catania, Catenanuova, Centuripe, Cesarò, Lentini, Maniace, Mineo, Misterbianco, Motta Santl'Anastasia, Palagonia, Paternò, Ramacca, Randazzo, San Teodoro, Troina.

La storia

Come nasce il Consorzio di Bonifica di Catania

Il Territorio

L'ambito territoriale del Consorzio

Galleria fotografia

Foto riguardanti il Consorzio di Catania